• Home
  • /
  • Regole e servizi
sea at Giannutri

Regole e servizi

L’isola di Giannutri è inclusa nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Per tale ragione i visitatori devono rispettare le rigide regole imposte dall’Ente di gestione del Parco volte a tutelare il sito dagli effetti nocivi del turismo.

Il ticket per l’ingresso all’isola

A partire dal 17 maggio 2017 per sbarcare sull’isola di Giannutri è necessario l’acquisto di un biglietto di 4 € emesso dal Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano valido per l’intero periodo di soggiorno. Il ticket viene acquistato direttamente al momento dell’acquisto del biglietto della motonave. Sono esenti dal pagamento del ticket per l’accesso al Parco le seguenti categorie:
• bambini sotto i 12 anni di età;
• gruppi scolastici;
• portatori di handicap;
• personale istituzionale e in servizio;
• personale di ricerca e coloro che risultano autorizzati in deroga dall’Ente Parco;
• residenti del Comune dell’Isola del Giglio;
• proprietari di immobili sull’isola.
Tutti i gitanti e gli affittuari sopra i 12 anni di età e non portatori di handicap sono pertanto tenuti al versamento del ticket d’ingresso.
Coloro che arrivano sull’isola di Giannutri con mezzi diversi dalla motonave sono tenuti ad acquistare il ticket d’ingresso presso la Proloco di Isola del Giglio oppure presso la biglietteria Maregiglio di Porto Santo Stefano.

Ingresso di animali domestici

Sull’isola di Giannutri è permesso condurre animali domestici purché questi siano tenuti al guinzaglio durante gli spostamenti. Il padrone è tenuto inoltre a raccoglierne le deiezioni.

Zone ad accesso limitato sull’isola

Su gran parte dell’isola vige il divieto di attraversamento autonomo dei sentieri senza l’accompagnamento di una Guida del Parco. Sono liberamente fruibili le due cale principali di Giannutri, Cala Spalmatoio e Cala Maestra, e il viale di collegamento tra queste. La cartellonistica presente sull’isola informa i visitatori sui punti in cui si abbandona l’area ad accesso libero. L’Ente Parco effettua controlli a campione per assicurare il rispetto dei divieti e si riserva di multare i trasgressori (multa da 516 € fino a 1032 €). Il divieto non è valido per i residenti sull’isola di Giannutri, per i proprietari di abitazioni, affittuari e ospiti (categorie che devono richiedere apposito pass all’Ente Parco). Pertanto chiunque pernotta sull’isola perché proprietario di abitazione, affittuario di un appartamento o di una casa vacanze oppure è ospite di questi ha accesso libero a tutti i percorsi dell’isola, purché provveda a richiedere il pass gratuito rilasciato dall’Ente Parco.

Aree marine protette

Alcune aree marittime intorno all’isola hanno speciali regimi di tutela per salvaguardare lo straordinario ambiente sommerso. Nella mappa a lato (o sotto se state usando uno smartphone) sono specificate in colori diversi le aree tutelate: le aree 1 (più scure) sono a tutela integrale (sono vietati l’accesso, la navigazione, la sosta, l’ancoraggio, la pesca e l’immersione). Un servizio di videosorveglianza lungo la costa è attivo per controllare la presenza di trasgressori nelle aree tutelate. Le aree di livello 2 (più chiare) hanno limitazioni legate alle attività di pesca. Al di fuori di queste aree la navigazione, le immersioni e la pesca sono consentite senza limitazioni.

Altri divieti

Sull’isola è inoltre vietato:
• accendere fuochi;
• cacciare;
• raccogliere fiori o danneggiare le piante;
• raccogliere minerali;
• abbandonare rifiuti;
• fare campeggio;
• disturbare gli animali;
• abbandonare i sentieri segnalati;
• lasciare liberi gli animali domestici.

SERVIZI SULL’ISOLA

Accompagnamento con Guide Parco lungo i percorsi naturalistici e visita alla villa romana

Per chi desidera visitare le zone ad accesso limitato dell’isola e non dispone del pass rilasciato dall’Ente Parco è possibile prenotare la visita accompagnata da parte di una Guida Parco autorizzata. Le Guide Parco svolgono anche il servizio di visite alla villa romana appartenuta ai Domizi Enobarbi in località Cala Maestra. Dal 19 giugno al 3 settembre 2017 il servizio è svolto quotidianamente al costo di € 8 a persona, ridotto € 4 (ragazzi 11-14 anni), esenti bambini 0-10 anni. Per informazioni e prenotazioni si può contattare il seguente numero: +39 0565 908231

Bar e ristorazione

Sull’isola è attualmente presente un solo bar (Caffè Giannutri) con adiacente sala ristorante (Ristorante La Tanuta) presso la piazzetta del villaggio di Cala Spalmatoio.

Minimarket

Sull’isola è attualmente presente un solo minimarket presso la piazzetta del villaggio di Cala Spalmatoio. I beni in vendita presso il minimarket sono pochi: per chi pernotta sull’isola è consigliabile portare con sé cibo e bevande dalla terraferma o chiedere al personale delle motonavi informazioni e costi del servizio di trasporto della spesa da Porto Santo Stefano.

Internet wi-fi

Il villaggio turistico di Cala Spalmatoio dispone di un servizio di internet wi-fi a pagamento. Attivando il wi-fi sul proprio telefono, tablet o PC ed entrando in una qualsiasi pagina internet attraverso il proprio browser verranno visualizzate automaticamente le istruzioni per attivare la connessione wi-fi di Cala Spalmatoio.

Campo sportivo

Il campo sportivo è situato in località Ischiaiola a metà strada tra Cala Spalmatoio e Cala Maestra: si tratta di un campo da calcio in terra adiacente all’eliporto. Il suo utilizzo è riservato ai proprietari di abitazioni o agli affittuari o ai loro ospiti.

Back to Top